Connect with us

ATTUALITA'

ANIMALI/Salviamo i mufloni dell’Isola del Giglio!

Avatar

Pubblicato

il

Definiti come una “specie aliena e invasiva”, i mufloni dell’isola del Giglio, da anni parte integrante della fauna del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, nell’ultimo periodo sono stati presi di mira dalla regione, determinata a sottoporre gli ultimi 40 individui a un programma di abbattimento.

Questa decisione è stata presa a causa dello stile di vita degli animali, che, a dire delle autorità competenti, minaccia l’ecosistema e non è più idoneo all’ambiente e ai turisti; la piccola comunità di individui, già in fase di decimazione, viene infatti accusata di danneggiare i lecci e gli arbusti di cui si nutre, ostacolando in questo modo la rinaturalizzazione dell’area.

Sono molte però le associazioni ambientaliste che si sono schierate contro questa decisione, come l’ENPA e la LAV, lanciando appelli, petizioni e addirittura rivolgendosi al ministero della Transizione ecologica per una verifica più approfondita della zona.

A questi provvedimenti si sono aggiunte anche svariate proposte per salvare i mufloni, come l’avviamento di un programma di monitoraggio e controllo della specie, un possibile trasferimento della piccola comunità in aree già pronte ad accoglierla o anche la realizzazione di una piccola riserva naturale adatta, posizionata in una zona dell’arcipelago meno a rischio.

Per il momento la scelta migliore sembra essere quella proposta dal progetto ambientale  “L’altezza della libertà”, che si dimostra ben felice di ospitare i 40 individui all’interno del Parco delle Apuane, sebbene prima vada intrapreso uno studio che ne avalli la possibilità; come spiega Gianluca Briccolani, membro del CAI Firenze, grazie a una raccolta fondi aperta da alcuni militanti ambientali, si sta già raccogliendo il denaro necessario per finanziare il trasporto via nave e poi fino al parco, dove peraltro la specie non solo vi è già presente, ma è anche ben integrata.

Il presidente del Parco comunque sembra determinato a non lasciar cadere la questione, non tardando a ribadire la presenza di altri 400 esemplari di mufloni e il piacere con cui ospiterebbe i nuovi arrivati all’interno della comunità; ciononostante la strada è ancora lunga, e prima di questo trasferimento sono tante le problematiche di cui bisogna ancora discutere e decidere.

Continua a leggere

ATTUALITA'

GALAPAGOS/Il ritorno delle “Tartarughe Giganti”

Avatar

Pubblicato

il

La femmina dà speranza di salvare la specie. È stato scoperto nel 2019 sull’isola di Fernandina: la conferma che è sopravvissuto all’estinzione è arrivata dopo diversi test del DNA.

(altro…)

Continua a leggere

ATTUALITA'

MIGRANTI/L’abbraccio di Luna

Avatar

Pubblicato

il

Luna Reyes è la giovanissima ragazza spagnola che è stata fortemente criticata ed insultata sui social per aver abbracciato un giovane migrante di colore che era appena sbarcato sulla spiaggia di Ceuta in Spagna. La ragazza ha appena 20 anni, vive a Madrid ma in questo periodo sta facendo tirocinio come infermiera a Ceuta par la Croce Rossa,  quando su quella spiaggia ha visto lo sguardo perso e sconsolato di quel giovane uomo che piangeva a dirotto non ha resistito e gli è andata incontro offrendogli un abbraccio consolatorio.

(altro…)

Continua a leggere

ATTUALITA'

CINA/Il rover Zhurong atterra su Marte

Avatar

Pubblicato

il

Roma, 15 maggio 2021. Contatto: il rover cinese “Zhurong” è atterrato nella notte italiana su Marte. Lo riferisce la tv di stato CCTV.

(altro…)

Continua a leggere

Trending