Connect with us

MONDI

GRAMMY AWARD 2021/Un’edizione tutta da ricordare

Avatar

Pubblicato

il

La 63° edizione dei Grammy Award si è tenuta il 14 marzo 2021 a Los Angeles presso lo Staples Center .
Inizialmente doveva svolgersi il 31 gennaio ma causa covid-19 è stata posticipata .
La cerimonia è stata condotta dal presentatore televisivo e attore Trevor Noah .

Durante la notte, durata tre ore, sono stati consegnati molti Grammy, ovvero il più prestigioso riconoscimento in ambito musicale e premio tra i più importanti dell’industria dello spettacolo .
Questo viene assegnato per 105 diverse categorie suddivise rispetto a 30 generi musicali tenendo in considerazione tutto l’insieme di risultati ottenuti dagli artisti, che comprendono il numero di vendite e la popolarità inoltre viene considerato come l’equivalente dei premi Oscar nel mondo del cinema .
Come nel caso degli Oscar la scelta del vincitore è affidata a una votazione di esperti .

Quest’edizione verrà ricordata, non solo per l’atmosfera insolita priva di pubblico ma anche per i record musicali che sono stati raggiunti e i look super originali e le mascherine abbinate agli outfit .

Beyoncé ha infatti vinto il suo 28esimo Grammy diventando la donna che ne ha vinti di più nella storia del premio .
Taylor Swift è diventata la prima artista donna a vincere il Disco dell’anno per tre volte grazie a ” Folklore ” .
Billie Eilish, che l’anno scorso aveva dominato la cerimonia vincendo cinque premi e quest’anno ha vinto per la Migliore registrazione dell’anno con ” Everything I wanted ” e per la Migliore canzone scritta per il film di James Bond che dovrebbe uscire a fine anno .
La cantante H.E.R ha vinto quello per la migliore canzone con ” I Can’t Breathe “.
L’amato Harry Styles si è aggiudicato il premio Best Pop Solo Performance con ” Watermelon Sugar ” diventando così il primo degli One Direction a vincere un Grammy sia da solo che in gruppo .

Tutti i vincitori dei Grammy Awards 2021 delle tre categorie principali :

Record of the Year
“Everything I Wanted” – Billie Eilish

Album of the Year
Folklore – Taylor Swift

Song of the Year
“I Can’t Breathe” di Dernst Emile II, H.E.R. & Tiara Thomas, songwriters (H.E.R.)

Best New Artist
Megan Thee Stallion

POP

Best Pop Solo Performance
“Watermelon Sugar” – Harry Styles

Best Pop Duo/Group Performance
“Rain on Me” – Lady Gaga & Ariana Grande

Best Traditional Pop Vocal Album
American Standard – James Taylor

Best Pop Vocal Album
Future Nostalgia – Dua Lipa

RAP

Best Rap Performance
“Savage” – Megan Thee Stallion
Best Rap Song
“Savage” di Beyoncé, (Megan thee Stallion featuring Beyoncé)

Best Rap Album
King’s Disease – Nas

ROCK

Best Rock Performance
“Shameika” – Fiona Apple

Best Metal Performance
“Bum-Rush” – Body Count

Best Rock Song
“Stay High” di Brittany Howard, songwriter (Howard)

Best Rock Album
The New Abnormal – The Strokes

MONDI

SCOPERTE/La città di Aten

Avatar

Pubblicato

il

Aten? No, non c’entra nulla con Atene, ma una cosa che le accomuna c’è, ovvero l’importanza che queste città avevano nelle loro rispettive terre. (altro…)

Continua a leggere

MONDI

CINEMA/Le fasi della Marvel

Gaia Filippi

Pubblicato

il

Per quanto riguarda i film della Marvel, ci sono 4 fasi, nella prima, il primo in uscita è stato quello di Iron Man del 2008. (altro…)

Continua a leggere

MONDI

STATION 19/Lo spin-off del medical drama firmato Shonda Rhimes

Tea Sperandio

Pubblicato

il

Stiamo parlando dello spin-off di Grey’s Anatomy, uno dei medical drama più amati al mondo che ha saputo conquistare e scuotere milioni di animi. Ai famosi medici di Seattle si sono uniti i vigili del fuoco della stazione 19 (Station 19), di cui fa parte anche Ben Warren, marito della dottoressa Miranda Bailey.

(altro…)

Continua a leggere

Trending