Connect with us

ShareTheArt

ILIADE A FUMETTI/7. Ettore e Andromaca

Mentre la battaglia proseguiva e gli Achei avanzavano sempre più, Ettore, valoroso guerriero troiano, si allontanò dal campo per chiedere al suo popolo di pregare il favore degli dei. Dall’alto delle mura della città, la sua amata Andromaca lo aspettava con ansia…

Continua a leggere

ShareTheArt

ILIADE A FUMETTI/8. Un messaggio per Achille

Dopo una tregua per seppellire i morti, i Troiani si preparavano per un nuovo attacco, mentre gli Achei si trovavano in profonda difficoltà. Agamennone, vista la situazione, convocò un’assemblea per decidere la prossima mossa: rientrare a casa o proseguire lo scontro? Diomede propose di resistere; Nestore consigliò di mandare un gruppo di ambasciatori fidati ad Achille per convincerlo a tornare in guerra e dar nuovo coraggio all’esercito.

Continua a leggere

ShareTheArt

ILIADE A FUMETTI/6. Un legame inviolabile: Glauco e Diomede

Dopo l’allontanamento di Paride dal campo di battaglia, Menelao restò solo e in cerca del suo avversario. L’esito della guerra era incerto, ma gli dei decisero di far proseguire lo scontro e di intervenire. La dea Atena scese dall’Olimpo e giunse tra l’esercito troiano; sotto mentite vesti, sussurrò parole  persuasive all’arciere Pandaro che si convinse a scagliare una freccia contro Menelao. Il dardo sfiorò il guerriero, ma causò la ripresa della guerra.

Continua a leggere

ShareTheArt

ILIADE A FUMETTI/5. Un memorabile duello: Paride Vs Menelao

Avatar

Pubblicato

il

Giunse il momento della guerra e i due eserciti si schierarono pronti per la battaglia: i Troiani determinati si incitavano con alte grida, mentre gli Achei demoralizzati per l’assenza di Achille erano silenziosi e intimoriti.  Paride si fece avanti e propose un duello per decidere le sorti della battaglia, Menelao raccolse la sfida: Elena, amata da entrambi i guerrieri, sarebbe stata il premio del vincitore.

Continua a leggere

Trending