Connect with us

SCUOLA e TERRITORIO

LETTERA/All’indimenticabile 3Acls

Pubblicato

il

” Cara 3Acls, nonché mia vecchia classe ormai, come alcuni di voi sanno, mi piace scrivere lettere soprattutto a fine anno, quindi ecco qua : inutile e banale dire che mi mancherete, scrivere ciò non è facile ma in qualche modo volevo dire quello che sto per scrivere nelle seguenti righe, quindi sedetevi e prendetevi qualche minuto …

Ognuno di noi formava la 3Acls gimec,  prima classe del classico con indirizzo giornalistico, siamo stati quelli che facevano caos e facevano impazzire la prof di ginnastica o la prof d’inglese al primo anno, quelli che per due anni hanno fatto informatica con il preside (è l’ora di dire la verità,  solo Karim faceva i compiti ), quelli che erano troppi per stare in sede così siamo finiti in succu dalla Rosy e ancora prima da Marco, quelli che battevano sul muro per comunicare con la classe affianco, quelli che ad ogni minima cosa applaudivano, quelli che hanno animato la piazza di Trastevere tra la cioccolata sciolta e la birra dei trappisti, quelli che hanno fatto impazzire l’autista cantando a squarciagola sei ore di fila, la lista dei danni che abbiamo fatto insieme è lunghissima, ma una cosa è certa, ci siamo fatti sentire, non siamo passati  inosservati e abbiamo lasciato il segno.                                                                                        Nonostante il covid e il fatto che siamo troppi, sopratutto nell’ultimo periodo siamo diventati una piccola grande famiglia e abbiamo fatto del nostro meglio: litigando, urlando, discutendo ore e ore sul gruppo WhatsApp ma infine rompendo quei gruppetti che si erano formati, creandone uno solo .
Ognuno di noi componeva un piccolo pezzo di questo fantastico  puzzle, rimarremo un bellissimo ricordo nel passato e ognuno di noi prenderà strade diverse, perché per quante promesse ci faremo questa è la vita, non si dimentica ma si cerca solo di andare avanti, ma questa classe, questi compagni, questi momenti non ce li porterà via nessuno.
In bocca al lupo a tutti voi e spero nel miracolo che non ci dividano !
Buona estate e fate i bravi!
Vi porterò sempre nel mio cuore ! ”

Marti

Continua a leggere

SCUOLA e TERRITORIO

JUNIOR AMBASSADORS/ L’Europa è dei giovani?

Pubblicato

il

IL PROGRAMMA EPAS  Progetto EPAS

Che cos’è l’Unione europea?
E il Parlamento europeo?
Come si diventa cittadini europei?

Queste sono alcune delle domande a cui spesso si cerca di dare una risposta quando sentiamo parlare di Europa. Domande semplici, ma che ci permettono di comprendere e partecipare ad un qualcosa che va al di là dei confini geografici e culturali. (altro…)

Continua a leggere

SCUOLA e TERRITORIO

ERASMUS+/Tanto entusiasmo per l’inizio del progetto

Pubblicato

il

Finalmente il tempo dell’attesa è terminato. Oggi, venerdì 18 marzo, i corrispondenti europei, con cui il nostro Istituto ha collaborato a distanza in questi anni di pandemia, ci hanno raggiunto a Rapallo, per iniziare insieme una magnifica esperienza di formazione e divertimento.

In cosa consiste il progetto Erasmus+?

Il progetto Erasmus+, a cui ha aderito anche il Liceo Da Vigo-Nicoloso, è un’esperienza formativa per giovani, finanziata dall’Unione Europea. Il progetto consiste in una collaborazione attiva tra i diversi Paesi che aderiscono all’iniziativa, con lo scopo di portare a termine insieme un programma di lavoro, progettato e preparato dagli stessi partecipanti durante gli incontri.

In questo caso, il fine ultimo del progetto, è l’apertura nelle scuole, con cui stiamo collaborando, di uno spazio online, una pagina esattamente come la nostra, dove gli studenti possano riportare e commentare notizie di attualità e non solo.

Come si è svolto e si svolgerà il progetto?

Nella giornata di ieri (giovedì 17) le famiglie ospitanti hanno incontrato tutti i ragazzi stranieri, provenienti da Grecia, Polonia, Romania e Spagna. In seguito alle attività di benvenuto, ricche di entusiasmo e partecipazione, la prima mattinata si è conclusa con il primo progetto, riguardante le caratteristiche di un blog e alcuni esercizi di scrittura creativa.

La giornata è proseguita con il percorso a piedi tra Rapallo e Santa Margherita Ligure, tra chiacchiere e risate. Dopo la gita in battello fino a Portofino e la seconda parte dell’attività, la serata si è conclusa con una pizza in compagnia.

I giorni seguenti, tra attività formative e percorsi a piedi alla scoperta dei magnifici territori della riviera ligure, si prevedono all’insegna della socializzazione e del divertimento.

Continua a leggere

SCUOLA e TERRITORIO

SALUTE/In un mondo malato stiamo tutti un po’ male

Pubblicato

il

Da quando l’uomo ha cominciato a produrre con l’aiuto di macchinari e a fondare le prime industrie, la vita di tutti i giorni è cambiata radicalmente. Infatti, sono talmente tanti i benefici, che ormai sembra impossibile vivere senza trovare tutto, sempre e subito. Inoltre, anche i supermercati e gli shop online contribuiscono ad uno stile di vita sempre più esigente nei confronti dei produttori. In effetti se si ha bisogno di un qualsiasi prodotto, si va ad acquistarlo, e più se ne acquista, più le industrie ne produrranno. Questa condizione porta grandissimi guadagni alle aziende che, però, proprio per ottenere un maggior guadagno, non si curano di alcune conseguenze della propria produzione, come il loro impatto sull’ambiente e sulla salute delle persone.

Proprio con lo scopo di sensibilizzare su questo argomento, abbiamo creato dei contenuti che riportano alcuni dei disastri industriali più celebri avvenuti in Italia e che hanno avuto, o stanno avendo, conseguenze notevoli sulle persone.

Continua a leggere

Trending