Connect with us

Rapallo e Santa

NON CE LA BEVIAMO/Il potere degli influencer

Pubblicato

il

Un influencer è un Personaggio popolare in Rete, che ha la capacità di influenzare i comportamenti e le scelte di un determinato gruppo di utenti e, in particolare, di potenziali consumatori, e viene utilizzato nell’àmbito delle strategie di comunicazione e di marketing. Per essere un influencer bisogna avere delle competenze di base come: la conoscenza e la padronanza dei principali social, la capacità di scrittura creativa, conoscenza delle strategie per aumentare di visibilità e follower
Secondo alcune indagini gli influencer hanno la capacità di “influenzare” il 30% degli italiani.
Spesso e volentieri questi influencer sono ragazzi universitari che hanno iniziato ad utilizzare i social (specialmente Instagram e YouTube),ma ci sono anche delle persone adulte che basano il loro salario mensile completamente sui social media come per esempio Chiara Ferragni che è riuscita a toccare cifre assurde semplicemente con il marketing e l informazione su i network.
Quanti soldi possono guadagnare gli influencer con 100.000 follower, o nella categoria che possiamo definire quelli che sono super popolari su Instagram.
Va detto che i dati personali con 100.000 o più follower sono una minoranza. A livello globale, la percentuale di account con follower che vanno da 100.000 a 1 milione non raggiunge quella percentuale.
In Italia il numero di materiali di questo tipo non supera il mille, motivo per cui brand e aziende li perseguono nelle campagne di marketing.
Tali influencer possono facilmente guadagnare circa 500 euro per post e se il numero di follower sale a un milione, questo numero si avvicinerà ai mille euro.
Il contratto di marketing di una persona influente è un contratto di sponsorizzazione in cui una società chiamata sponsor accetta di raggiungere un accordo con lo sponsor per fornire denaro o altri beni a influencer influenti in cambio dell’immagine o del prodotto del marchio dello sponsor.
Gli influencer hanno un ruolo FONDAMENTALE per l’informazione,perché riescono a raggiungere un pubblico più vasto della televisione,un pubblico che parte dai primi anni dell’adolescenza (13/14) ai 70enni.
Per raggiungere più persone possibili gli influencer utilizzano più social media,solitamente uno per ogni fascia di età che di vuole raggiungere nel mondo  :
Tik tok:13/16 anni
Instagram:16/25 anni
Club house:25/35 anni
Twitter e Facebook: dai 35 anni in su
Ognuno di questi social media ha un proprio modo per pubblicizzare o dare informazioni.
Anche giornali importanti come *il secolo* si stanno adattando a questo nuovo metodo di diffusione delle notizie,creando profili social dei loro giornali dove informano il pubblico attraverso stories o post,ma anche assoldando degli influencer per fargli dire le notizie del giorno.
Ormai gli influencer hanno creato un mondo in cui loro sono gli unici portattori di notizie.

Nato nel 1984 quando il passato era troppo lontano e il futuro ancora stentava ad arrivare. Cresciuto nell'epoca sbagliata, alla ricerca di un posto giusto

Continua a leggere

Rapallo e Santa

NON CE LA BEVIAMO/Il futuro del giornalismo è nelle blog companies?

Pubblicato

il

Il giornalismo si occupa delle notizie, cronaca ed informazione attraverso la stampa.
La blog company invece viene principalmente utilizzata da società ed organizzazioni per i loro affari.
La blog company rispetto al giornalismo parla di un solo argomento alla volta mentre il giornalismo tratta di notizie in modo generico.
Nella gestione e creazione di un giornale contribuiscono molte persone.
Le persone che contribuiscono si suddividono in vari livelli come redattore, caporedattore, i giornalisti e il segretario.
La blog company è nata dopo il giornalismo visto che esso si è originato insieme alla stampa con Gutenberg ed essa, essendo nata nel web, ha avuto origine tra il 2000-2010. (altro…)

Continua a leggere

Rapallo e Santa

NON CE LA BEVIAMO/Notizie vere, notizie false: eterno dilemma

Pubblicato

il

Per riconoscere se una notizia è falsa bisogna individuare le parole chiavi, che di solito sono dieci, e vedere in diversi siti se la notizia cercata è diversa. (altro…)

Continua a leggere

Rapallo e Santa

NON CE LA BEVIAMO/Dalle domande alla notizia (e viceversa)

Pubblicato

il

Mass media é l’espressione usata per indicare i mezzi di comunicazione che raggiungono una grande quantitá di persone. (altro…)

Continua a leggere

Trending