Connect with us

CAPIRE

PINGUINI/Una specie a rischio

Avatar

Pubblicato

il

In occasione del 25 aprile, ossia la “Giornata mondiale del pinguino”, il WWF ci spinge a riflettere sul fatto che, nel caso in cui l’aumento delle temperature non venisse tenuto sotto 1,5 gradi centigradi,  si possa perdere la metà delle popolazioni di pinguino imperatore in Antartide.

Il pinguino imperatore non è altro che la specie di pinguino più grande del pianeta ed è al momento considerato quasi minacciato all’interno delle liste rosse dell’Unione internazionale per la conservazione della natura. 

Lo scopo principale per cui è stata istituita questa giornata è sicuramente quello di sensibilizzare la popolazione su quanto il riscaldamento globale provocato dalle attività umane possa influire sulla vita di questi uccelli. 

I dati che preoccupano. 

Nel marzo 2021, sulla rivista “Geophysical Research Letters”, sono apparsi dei modelli che testimoniano come l’aumento degli eventi e dell’intensità delle piogge in molte zone dell’Antartide possa accelerare il processo di ritirata dei ghiacciai. Secondo quanto esposto in questa rivista, ci sarà un aumento del 240% delle piogge. Oltre alle gravi ripercussioni sull’ambiente antartico, lo stesso pinguino imperatore potrebbe essere notevolmente danneggiato. Soprattutto durante il periodo riproduttivo, infatti, questa specie di uccello ha la necessità del ghiaccio marino stabile.

Secondo quanto riportato dal WWF, inoltre, il pericolo della mortalità per la fascia di pinguini più giovani aumenta con lo scioglimento dei ghiacciai. Questi giovani uccelli, infatti, sarebbero costretti ad andare in mare nonostante siano ancora troppo giovani e questo a causa dell’assenza di ghiacciai. Tutto ciò porterebbe, nella maggior parte dei casi, ad una morte precoce. 

L’ultimatum.

Se nel futuro non si riuscirà a mantenere il rialzo delle temperature al di sotto della soglia massima di 1,5 gradi, si stima che si rischierà di perdere fino al 50% delle colonie di pinguini imperatore che, ad oggi, sono presenti nelle aree Antartiche.

Continua a leggere

CAPIRE

GIAPPONE/Il Brutale Omicidio di Junko Furuta e “17 anni”

Avatar

Pubblicato

il

A seguito del rapimento e omicidio di una 17enne liceale giapponese, è stato ispirato un manga, 17 anni che si basa dunque su fatti reali successi in Giappone intorno al 1988.

(altro…)

Continua a leggere

CAPIRE

INTERVISTE AI MATURANDI/L’esame di stato e il mondo del lavoro

Avatar

Pubblicato

il

Tra poco, esattamente il 16 giugno, inizieranno gli esami di maturità 2020-2021 in tutta Italia. Quest’anno, a causa della pandemia di COVID-19, si svolgeranno in modo particolare: infatti noi ragazzi di quinta dovremo affrontare solamente l’esame orale, quindi non faremo il tema e lo scritto della materia principale del nostro corso d’indirizzo.

(altro…)

Continua a leggere

CAPIRE

VIVERE NELLA LEGALITA’/Incontro con i testimoni del nostro tempo: Pietro Grasso

Avatar

Pubblicato

il

Per l’ultimo incontro previsto dal progetto “Vivere nella legalità: incontro con i testimoni del nostro tempo” abbiamo avuto l’onore e l’occasione di intervistare un magistrato che attraverso il suo lavoro, ha contribuito in modo diretto alla lotta contro la criminalità organizzata.
Egli continua a contrastare la Mafia incontrando i giovani, condividendo con le nuove generazioni le battaglie, condotte da lui e dai suoi colleghi e amici il giudice Falcone e il giudice Borsellino, con lo scopo di formare dei cittadini che agiscano nella legalità. (altro…)

Continua a leggere

Trending