Connect with us

POLIS

SOCIETA’/In memoria di Willy, “l’immigrato”

Avatar

Pubblicato

il

Questo 2020 è stato un anno particolare: tra pandemia, disastri naturali ed elezioni americane travagliate, ne abbiamo viste di cotte e di crude.

È stato anche un anno di grandi proteste, quelle di Black Lives Matter sono quelle che spiccano di più.  Ma queste, anche se hanno fatto scendere nelle piazze migliaia di persone per una giusta causa, non hanno cambiato la mentalità a tutti, purtroppo, visto che sono accaduti casi come quello sconcertante di Willy, un ragazzo pestato a morte a Colle Ferro, Roma, nella notte tra il 5 e il 6 settembre di quest’anno.

Willy Monteiro Duarte era un ragazzo di 21 anni, originario di Capo Verde, che abitava a Paliano, provincia di Frosinone. Risultano 4 i colpevoli, tra questi fratelli Gabriele e Marco Bianchi, riconosciuti criminali della zona.

Queste bestie, perché non possono essere chiamati in altro modo, hanno strappato la vita a un ragazzo innocente, un ragazzo dal cuore d’oro.

Sì perché lui non sarebbe stato l’obbiettivo dei ragazzi, ma viste le minacce al suo ex compagno di scuola, non ha esitato a difenderlo.

Dopo circa tre ore dal pestaggio, verso le cinque del mattino, il gruppo è stato arrestato e trasferito in caserma. Qui, dei testimoni, avrebbero sentito pronunciare dai familiari dei sospettati la frase: “In fin dei conti cos’hanno fatto? Niente. Hanno solo ucciso un extracomunitario.”

Questa è la dimostrazione che in Italia, il razzismo è una realtà, non un sentito dire, una leggenda.

I termini extracomunitarioe immigratosono considerati ancora oggi sinonimi di ladro, di morto di fame, di cittadino di livello b; questa diseducazione causa eventi come questi.

Quindi, ricordiamoci che “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione e opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”, perché a volte tendiamo a scordarlo.

POLIS

CRISI DI GOVERNO/La parola ai giovani

Avatar

Pubblicato

il

Accendi la tv e ormai di notizie rassicuranti ce ne sono ben poche: indice rt che sale e scende come un ascensore, regioni che sbagliano a fornire i dati, sfumature di colori nuovi ogni giorno per la nostra penisola che ormai è diventata la tela di un pittore amatoriale. Una crisi di governo è la ciliegina sulla torta del panorama italiano attuale.  (altro…)

Continua a leggere

POLIS

CONTE/Le dimissioni e i possibili scenari

Avatar

Pubblicato

il

Oggi alle nove di mattina il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato i ministri a Palazzo Chigi, prima di salire al Quirinale per consegnare le proprie dimissioni.

La crisi di governo, voluta da Matteo Renzi, ha completamente stravolto ogni equilibrio a Palazzo Chigi; infatti non è stato sufficiente che Giuseppe Conte ottenesse la maggioranza dei voti in Senato e alla Camera dei deputati. Né le ipotesi del rimpasto dei ministri, né le trattative per sostituire Italia Viva hanno cambiato le carte in tavola. (altro…)

Continua a leggere

POLIS

MUSICA/I Grammy Awards e le loro criticatissime nomination

Avatar

Pubblicato

il

Poco a poco si sta avvicinando una delle premiazioni più attese del momento: i sessantatreesimi Grammy Awards.
La data prestabilita fino a poco tempo fa era il 31 gennaio, ma a causa di un picco di contagi di Covid-19 a Los Angeles (luogo dove si terrà la consegna dei riconoscimenti), è stato tutto posticipato per domenica 14 marzo 2021. (altro…)

Continua a leggere

Trending