Connect with us

ATTUALITA'

SPECIALE PANDEMIA/Come una giornata

Avatar

Pubblicato

il

Finalmente saremo in Zona Bianca. Dopo tanto tempo si tornerà alla normalità. O quasi. Infatti dal 7 giugno ci saranno meno restrizioni, anche se il problema non è stato ancora sradicato.

Infatti non bisogna solo ricordare il virus e le sue limitazioni, ma anche quello che la malattia ha già scavato dentro di noi privandoci di molte cose, ma donandocene anche altre.

Il criterio

La Liguria, insieme a Veneto ed Abruzzo, sta per tagliare questo traguardo soprattutto grazie all’incidenza dei contagi sulla popolazione complessiva.

Essa per entrare in Zona Bianca ha dovuto registrare meno di 50 casi ogni 100 000 abitanti per 3 settimane consecutive. Questo le permette di risultare in uno scenario di tipo 1, ossia di rischio basso.

Le regole

Nelle regioni in Zona Bianca valgono solo le regole di comportamento. Esse prevedono l’obbligo della mascherina, di distanziamento e di sanificazione. Rimane comunque in vigore il divieto di assembramento.

Non vengono più applicate restrizioni a bar e ristoranti, come neanche a palestre, musei e centri commerciali, i quali potranno aprire in modo regolare. Non si sa ancora nulla delle discoteche, ma si ipotizza la necessità di green pass in tal caso.

Il coprifuoco

Il coprifuoco non è in vigore nella Zona Bianca. Resta comunque la possibilità per i presidenti delle Regioni di imporlo, ma la linea comune va verso l’eliminazione della misura, seguendo le indicazioni del Governo che prevedono la graduale riduzione fino all’eliminazione il 21 giugno.

Vaccino

Uno dei motivi legati a questo miglioramento è senza dubbio la campagna dei vaccini. La Liguria infatti condivide il primato insieme al Veneto per l’efficacia con cui ha garantito le vaccinazioni. Questa regione dopo molti sforzi è stata in grado di registrare una percentuale di somministrazioni rispetto alla dotazione pari a 92,7%.

Regione Liguria: oggi svelato il piano vaccinazioni della fase 2 | Liguria Business Journal

Il prezzo dei risultati

Ma per arrivare a questo abbiamo dovuto attraversare tutti un percorso di crescita e di consapevolezza.

E’ stato come una lunga giornata. Partita dall’oscurità della notte, metaforicamente parlando, in cui non si sapeva nulla di questo virus su cui tutt’ora si hanno molti dubbi. Ma proprio nella notte abbiamo avuto modo di intravedere una speranza pur essendo ancora immersi nel problema.

Piano piano, con questa speranza nel cuore, abbiamo provato a vivere approfittando di ogni attimo, pur essendo consapevoli a volte di star sbagliando.

Poi, nei pomeriggi in cui bisognava rincasare presto, ci si è resi conto di quanto le cose possano non andare bene a prescindere dal COVID. Di quanto esso sia stato la lente d’ingrandimento che ci ha permesso di vedere ancora più a fondo cose che normalmente venivano sorvolate.

E infine, con l’immagine del tramonto, si è potuta cominciare ad intravedere la fine di un periodo terribile, ma necessario per comprendere di più di noi stessi.

ATTUALITA'

GALAPAGOS/Il ritorno delle “Tartarughe Giganti”

Avatar

Pubblicato

il

La femmina dà speranza di salvare la specie. È stato scoperto nel 2019 sull’isola di Fernandina: la conferma che è sopravvissuto all’estinzione è arrivata dopo diversi test del DNA.

(altro…)

Continua a leggere

ATTUALITA'

MIGRANTI/L’abbraccio di Luna

Avatar

Pubblicato

il

Luna Reyes è la giovanissima ragazza spagnola che è stata fortemente criticata ed insultata sui social per aver abbracciato un giovane migrante di colore che era appena sbarcato sulla spiaggia di Ceuta in Spagna. La ragazza ha appena 20 anni, vive a Madrid ma in questo periodo sta facendo tirocinio come infermiera a Ceuta par la Croce Rossa,  quando su quella spiaggia ha visto lo sguardo perso e sconsolato di quel giovane uomo che piangeva a dirotto non ha resistito e gli è andata incontro offrendogli un abbraccio consolatorio.

(altro…)

Continua a leggere

ATTUALITA'

CINA/Il rover Zhurong atterra su Marte

Avatar

Pubblicato

il

Roma, 15 maggio 2021. Contatto: il rover cinese “Zhurong” è atterrato nella notte italiana su Marte. Lo riferisce la tv di stato CCTV.

(altro…)

Continua a leggere

Trending